Event: documenta 14

Energia rara

Sono 1800 i metri quadri che danno corpo allo splendido "Conservatorio Odeion (Athinon)", situato nel cuore della città di Atene. Progettato nel 1959 da Ioannis Despotopoulous, allievo di Walter Gropious, la struttura diviene poi protagonista di decenni di noncuranza fino al 2016, anno che sancisce la sua rinascita e la sua vocazione all’arte contemporanea.

Quella in cui veniamo immersi, percorrendo gli ampi spazi del Conservatorio, è infatti un’atmosfera carica di potente energia vitale: l’Anfiteatro, in occasione della sua prima apertura al pubblico, diventa spazio vibrante e luminescente grazie all’opera sonora The Way Earthly Things Are Going (2017) dell’artista nigeriano Emeka Ogboh (1977).

All’interno dell’opera, i dati della crisi economica del 1929 vengono trasmessi lungo un display LED e convertiti in suoni.

Conservatorio Odeion Athinon conferma con Documenta 14 il valore della sua identità ritrovata e lancia uno dei pochi segnali realmente positivi della manifestazione Ateniese.


grazie
1