dal 05/11/2016 al 12/01/2017

infomar - sab 15.30-19.30

Luce Gallery è lieta di annunciare la mostra personale St. Marks dell'artista americano Nathaniel Mary Quinn.
In mostra una serie di nuovi ritratti, dipinti figurativi su carta, che, ad un primo sguardo, appaiono collage data la frattura delle diverse parti della composizione, meticolosamente rappresentata con un iperrealismo atto a creare questa illusione.

Non si comprende bene se i ritratti vengano costruiti o scomposti. Nathaniel Mary Quinn di fatto trae ispirazione da diverse immagini e non nasconde di assemblarle in un'unica composizione, quasi a voler significare che in ognuno di noi esistono diverse sfaccettature della nostra personalità che, insieme, ne formano il carattere. Alla fine compare un solo ritratto di ricerca pseudo-cubista, che evidenzia la potenza dell'espressione artistica.

Il lavoro di Quinn è autobiografico e se nelle mostre personali che ha tenuto alla Rhona Hoffman Gallery di Chicago e a PACE Gallery di Londra, i riferimenti erano al suo passato vissuto nei ghetti di Chicago, oggi si riferisce alla realtà del quotidiano, con ritratti di persone che egli incontra a Brooklyn, dove vive e lavora.

La narrazione incontra la sua personale inventiva ricca di immagini, a volte grottesche o mostruose, ispirate dal ritrovamento di fotografie in riviste o fumetti. Ma se la fonte di ispirazione è dunque sempre presente, il dipinto viene svolto in modo indipendente nelle singole parti, quasi a voler frammentare l'immagine, in un continuo contrasto tra quanto è nitidamente dipinto e quanto rimane sfocato.

Nathaniel Mary Quinn è nato nel 1977 a Chicago. Vive e lavora a New York.
Tra le sue mostre personali ricordiamo Highlights, M+B, Los Angeles; Back and Forth, Rhona Hoffman Gallery, Chicago; Past/Present, Pace London Gallery, London; The MoCADA Windows, Museum of Contemporary and African Diasporan Arts (MoCADA), New York.

Le sue opere sono presenti nelle collezioni del Whitney Museum of Art di New York e dall' Art Institute di Chicago

Immagine: Terry, 2016. Black charcoal, gouache, soft pastel, oil pastel, oil paint, paint stick on Coventry Vellum Paper 101.6 x 127 cm

Ufficio Stampa
Emanuela Bernascone 011 19714998/999 – 335256829 info@emanuelabernascone.com

Opening 5 Novembre, ore 18.30